ROBERTO SCARPA  Pianista – Tastierista – Compositore

 

Nato a Venezia il 19 Ottobre 1957, ha iniziato gli studi presso il Conservatorio Benedetto Marcello per avvicinarsi in un secondo momento alla musica moderna.

Nel 1983 fonda l’Ottetto Mediterraneo (con Maurizio Scomparin alla tromba) che diventerà poi la Keptorchestra.

Portatosi in luce come compositore oltre che come pianista ha collaborato anche con Steve Lacy, Rachel Gould e Tiziana Ghiglioni all’interno dei loro corsi e seminari.

Assieme a Gigi Sella, Alessandro Bedendo e Luca Nardon fonda nel 1988 il gruppo Microclima vincendo il Premio come Miglior Progetto Artistico nel concorso “Progetto Parnaso” a Venezia.

Con questo gruppo ha svolto un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi in alcune importanti rassegne nazionali.

Ha composto ed eseguito, insieme ad Alessandro Bedendo e Alessandro Pizzin, la colonna sonora live dello spettacolo teatrale “Shylock e Faust” a cura della Compagnia Teatrale “Teatroinaria Stanzeluminose” di Maria Teresa Imseng della A.T.C.L. di Roma (anno 1996).

Ha collaborato a spettacoli multimediali come il Concerto per la Pace di Alvin Curran in diretta radiofonica europea RAI, gli eventi A.I.D.A.M.A., Il Parallelo – Padova, Esplora Multimedia (Venezia, Padova, Brescia, Mestre) e con le sonorizzazioni di importanti mostra d’arte come al Photogallery di Ken Damy (Brescia) con la fotografa veneziana Loredana Spimpolo (vincitrice del premio Kodak  ad Arles –Francia) con la quale ha avuto un’intensa attività nel campo delle multivisioni sonorizzate a livello nazionale anche all’interno di manifestazioni di rilevanza internazionale.

Ha composto la musica per la mostra “Gli Sciti” al Castello Miramare di Trieste in collaborazione con il Museo Ermitage di S. Pietroburgo (Russia).

E’  nel gruppo BLUES SOCIETY di GUIDO TOFFOLETTI con MAX IANNANTUONO che ne continua il progetto da quando è venuta a mancare la guida del bluesman veneziano tragicamente scomparso, partecipando anche attivamente alla produzione del CD “SET ME FREE ten years after” che ne ricorda la figura artistica e anche umana, raccogliendo numerosi ospiti tra cui DANILO SACCO (I NOMADI), ANTONIO MAIELLO, ALDO TAGLIAPIETRA (LE ORME),  MARIO SCHILIRO’ (chitarrista di ZUCCHERO), DOUGLAS MEAKIN (MOTOWN), DAVID SUMMER (PRIMITIVES), JAMES BURTON (anziano chitarrista di ELVIS PRESLEY), PATTY PRAVO e numerosi altri musicisti che hanno aderito all’iniziativa.

Ha curato gli arrangiamenti e la produzione artistica del cd L’UNIVERSO IN MANO della cantautrice ELENA SALVONI nel 2015.

Nel 2017 fonda il gruppo KALENDAS in cui cura composizioni e arrangiamenti e di cui fanno parte ROSEMARY GRAHAM e STEFANIA CAGGIULA (viole), ENRICO PELLIZZER (basso), VIVIANA BIFERA (tastiere) e ALEX GIORDANI (batteria e percussioni).